Fondazione Napoli Novantanove
 

I viaggi del riscatto

I viaggi del riscatto

Flussi migratori del XIX e XX secolo, leggere uno scritto, vedere un film, ascoltare una storia

Concorso Nazionale - Anno Scolastico 2006/2007

L’idea di lanciare il Concorso è nata dall’istituzione, all’interno del Parco Old Calabria, ideato e gestito dalla Fondazione Napoli Novantanove, del primo Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana, La Nave della Sila per contribuire a colmare un ingiustificabile vuoto di memoria storica e civile in una regione che ha vissuto, più delle altre, la drammatica esperienza del movimento migratorio. Non solo memoria del passato, ma anche proiezione nel presente e nel futuro. L’emigrazione italiana di massa, fenomeno storicamente concluso e sostanzialmente rimosso dalla coscienza collettiva, è stata oggi sostituita dall’immigrazione di massa verso l’Italia. Non si può certo ignorare che la storia delle migrazioni continua, e che, seppure a ruoli rovesciati, l’Italia continua a esserne parte importante. Il tema, ricchissimo di spunti per analisi, approfondimenti e riflessioni:da un lato il passato, dall’altro il presente-futuro.Da un lato, dunque l’esperienza italiana nel mondo, dall’altro, l’esperienza straniera in Italia.
L’obiettivo del Concorso è stato uno strumento di mobilitazione collettiva di lavoro, di ricerca e di approfondimento che le scuole di Napoli, Torino e dei principali comuni della Calabria mettono in essere.
Il Concorso si è rivolto, non soltanto, alle scuole del progetto La scuola adotta un monumento che, fin dai suoi esordi, si è caratterizzato per la capacità di riuscire a “viaggiare”, attraverso lo studio del monumento, nella complessità e nella ricchezza del territorio, alla scoperta della sua identità e dei suoi aspetti più originari e meno noti. Il Concorso dunque si è inserito a pieno titolo nell’alveo dell’esperienza originaria dell’adozione invitando gli studenti a cimentarsi in un nuovo ambito di ricerca unendosii a noi in questo “viaggio del riscatto”, un viaggio nella memoria verso un futuro migliore.

Hanno aderito al Concorso,con grande entusiasmo e partecipazione, 118 classi: 40 classi di 16 scuole di Napoli, 28 di 14 scuole di Torino e 50 di 23 scuole della Calabria, per un totale di 3000 studenti

Il materiale raccolto, quaranta prodotti audiovisivi, ricerche cartacee, album ricchi di foto, disegni ecc., andrà ad arricchire l’archivio del Museo, ma intanto, già dall’estate 2006 i migliori sono in mostra a La Nave della Sila.

I vincitori:

scuole materne

1° premio assoluto
Scuola per l’Infanzia Municipale Bellardi, Torino
Sezione Gialli

Scuole primarie:

1° premio assoluto
Scuola Primaria Duca d’Aosta, Torino
classe IV B

2° Premio ex aequo
Scuola Primaria 3° Circolo Didattico “Lidia Plastina Pizzuti”, Cosenza
classi II B, III D, IV D, III E e III F
Istituto Comprensivo Borsellino, plesso Guacci Nobile e plesso Senise ,Napoli
classi IV A, IV B, V A e V B

scuole secondarie di 1° grado

1° Premio ex aequo
Scuola Media Statale Luigi Cirino, Mugnano (NA)
Classi III A, III E, III F, III G, III H, III M
Scuola Media Statale Ugo Foscolo, Napoli
Classi III A, III B, III C
Scuola Media Statale di Bovalino (RC)
Classi III A, III B, III C, III D, III He III I

scuole secondarie di 2° grado:

1° Premio ex aequo
Liceo Scientifico Statale E. Mattei di Castrovillari (CS)
Classe II A, II B, II C, III C
Istituto Tecnico Commerciale Mario Pagano, Napoli
Classe II CL Erica
Liceo Classico A.Genovesi, Napoli
III Liceo D

2° Premio ex aequo
Liceo Scientifico G.B.Scorza, Cosenza
Classe IV F e V F

Menzioni speciali con motivazione

per il miglior lavoro teatrale
le parole del mare
all’Istituto Comprensivo di Casola (NA)

per il miglior video sull’immigrazione
L’immigrazione del terzo millennio
alla Scuola Media statale Ugo Foscolo, Napoli

per la ricerca sull’emigrazione locale di Spezzano Piccolo
all‘Istituto Comprensivo B.Telesio, di Spezzano della Sila (CS)

per il miglior lavoro individuale
DVD un viaggio nella memoria verso un futuro migliore
Alessandro Falsetta VF Liceo Scientifico Scorza ,Cosenza

per il miglior cortometraggio
DVD Monongah per non dimenticare
Classe II A, Liceo Scientifico E. Mattei, Castrovillari (CS)