Fondazione Napoli Novantanove
 

Il Grand Tour

Viaggi e Letteratura

Anno scolastico 2001/2002

Il Grand Tour in Italia: resoconti, racconti, immagini La letteratura, e quella di viaggio soprattutto, può divenire un proficuo strumento per stimolare la conoscenza e la valorizzazione dei luoghi. Con questo spirito, la Fondazione Napoli Novantanove ha indetto, per quest'anno, il Concorso VIAGGI E LETTERATURA, Il Grand Tour in Italia: resoconti, racconti, immagini, iniziativa estesa a tutta la Rete Nazionale del progetto La scuola adotta un monumento, Fin da suoi esordi, infatti, La scuola adotta un monumento si è caratterizzata per la capacità di riuscire a "viaggiare", attraverso lo studio del monumento, nella complessità e nella ricchezza del territorio, alla scoperta della sua identità e dei suoi aspetti più originali e meno noti. Il Concorso si inserisce così a pieno titolo nell'alveo dell'esperienza originaria dell'adozione ed invita gli studenti a cimentarsi in un nuovo ambito di ricerca, il “viaggio in Italia” nel XXI secolo, di cui il settecentesco viaggio del Grand Tour vuole essere solo un esempio. Hanno aderito al Concorso i seguenti Comuni: Comune di Napoli (con la partecipazione di 24 scuole di vario ordine e grado), Roma, Modena, Pisa, San Vittore del Lazio, Ancona, Gioia del Colle, Taranto, Cerignola, Lecce, Cosenza, Siracusa, le Province di Macerata e Cosenza. Le scuole che hanno aderito all'iniziativa sono state invitate a produrre un lavoro di ricerca di gruppo (un testo scritto, grafico, filmico, audiovisuale, CD rom, ecc.)che faccia riferimento al viaggio inteso in ogni sua tipologia.

 

Risultati del concorso

PRIMI CLASSIFICATI Scuola Media Statale Tito Livio Napoli SECONDI CLASSIFICATI (ex aequo) Istituto Comprensivo di Spezzano della Sila, Cosenza Istituto Comprensivo Niccolò Tommaseo - Scuola Media Calvino, Torino Presso la Sede del Parco Old Calabria , Torre Camigliati, Camigliatello Silano (Cs) è stata esposta, per tutta l'estate, la mostra dei lavori di alcune delle scuole che hanno aderito al Concorso, riscuotendo un grande successo di pubblico. Lo scorso 3 dicembre, a Roma, presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, alla presenza del Sindaco Walter Veltroni e dell'Assessore alle Politiche Educative del Comune di Roma, Maria Coscia, si è svolta la cerimonia ufficiale di premiazione della scuola vincitrice.